www.pilates-sitges.com


Il metodo Pilates fu creato all’inizio del XX secolo da Joseph Hubertus Pilates.
Si tratta di un sistema di allenamento fisico e mentale che si concentra sullo sviluppo dei muscoli interni, per mantenere l’equilibrio corporale e per dare stabilità e solidità alla colonna vertebrale.
Il metodo Pilates si è evoluto ed oggi esistono molte varianti e modalità di Pilates, ma tutte devono seguire alcuni principi di base:

Respirazione–Centralizzazione–Concentrazione–Controllo-Precisione-Fluidità-Allineamento

Gli esercizi sono fondamentalmente composti da movimenti controllati, molto consapevoli e sempre coordinati con la respirazione. La corretta esecuzione dei diversi elementi che compongono ogni esercizio è più importante del numero di ripetizioni o serie.

Due aspetti molto importanti da risaltare sono la respirazione e il concetto di ciò che Pilates chiamò il powerhouse, situato nella parte inferiore del tronco, come una fascia che circonda tutta la zona lombare e addominale. Fa fondamentalmente riferimento, anche se non esclusivamente, al muscolo trasverso dell’addome. La chiave di tutto il metodo risiede proprio nel rafforzamento di questo muscolo, che consente al corpo di muoversi liberamente e con grande equilibrio, evitando movimenti e compensazioni dannosi. Gli esercizi di Pilates si iniziano e partono da questo centro, per poi fluire verso gli arti.
 

“Un centro forte è la chiave per far sì che il corpo funzioni come un tutt’uno”.

J.H. Pilates